Guida pratica: Come creare una cartella compressa per ridurre le dimensioni dei file

Scopri come creare facilmente una cartella compressa per ridurre le dimensioni dei tuoi file e risparmiare spazio di archiviazione, sia su iOS che su Windows, utilizzando i formati .zip e .rar.

Creare una cartella compressa è un modo semplice ed efficace per ridurre le dimensioni dei file e risparmiare spazio di archiviazione sul tuo dispositivo. Le cartelle compressate, nei formati .zip e .rar, consentono di raggruppare più file in un singolo archivio, comprimendoli per ridurne le dimensioni complessive. In questa guida, ti mostreremo come creare una cartella compressa sia su iOS che su Windows utilizzando i formati .zip e .rar.

Su iOS:

  1. Seleziona i file da includere nella cartella compressa: Apri l’applicazione “File” sul tuo dispositivo iOS e individua i file che desideri includere nella cartella compressa. Tocca ciascun file per selezionarlo.
  2. Fai clic sull’icona di condivisione: Una volta selezionati i file, tocca l’icona di condivisione, che solitamente appare nella parte inferiore dello schermo. Verrà visualizzato un menu con diverse opzioni.
  3. Seleziona l’opzione “Comprimi”: Nel menu di condivisione, scorri verso destra e trova l’opzione “Comprimi”. Tocca questa opzione per avviare il processo di compressione dei file selezionati.
  4. Scegli il formato di compressione desiderato: Dopo aver selezionato l’opzione “Comprimi”, potrai scegliere il formato di compressione desiderato tra .zip e .rar. Seleziona il formato che preferisci.
  5. Rinomina la cartella compressa (opzionale): Puoi rinominare la cartella compressa toccando il suo nome e inserendo un nuovo nome desiderato.

Su Windows:

  1. Seleziona i file da includere nella cartella compressa: Apri l’Esplora file e individua i file che desideri includere nella cartella compressa. Tieni premuto il tasto Ctrl e fai clic su ciascun file per selezionarli.
  2. Fai clic destro sui file selezionati: Una volta selezionati i file, fai clic destro su di essi. Verrà visualizzato un menu a tendina con diverse opzioni.
  3. Seleziona l’opzione “Invia a” e poi “Cartella compressa”: Nel menu a tendina, cerca l’opzione “Invia a” e successivamente seleziona l’opzione “Cartella compressa”. Questa azione creerà automaticamente una nuova cartella compressa con i file selezionati.
  4. Scegli un nome per la cartella compressa: Dopo aver selezionato l’opzione “Cartella compressa”, verrà creata una nuova cartella compressa. Puoi rinominarla facendo clic destro sulla cartella compressa e selezionando l’opzione “Rinomina”. Inserisci il nuovo nome desiderato per la cartella compressa.

Ricorda che puoi scegliere tra i formati di compressione .zip e .rar a seconda delle tue preferenze e delle esigenze specifiche. Entrambi i formati offrono un’efficace compressione dei file, consentendo di risparmiare spazio di archiviazione e semplificando la condivisione dei dati.

Creare una cartella compressa è un processo utile per organizzare i file e ridurre le dimensioni complessive, rendendo più facile il trasferimento dei dati attraverso Internet o la condivisione con altre persone. Sia su iOS che su Windows, puoi utilizzare questa procedura per creare cartelle compressate e ottimizzare la gestione dei tuoi file.

Ricorda di conservare le cartelle compressate in posizioni sicure e di utilizzare password per proteggere i tuoi file sensibili, se necessario. Inoltre, tieni presente che alcune versioni più vecchie di iOS o Windows potrebbero avere opzioni leggermente diverse, ma la procedura generale rimarrà simile.

Sfrutta i vantaggi delle cartelle compressate per ridurre lo spazio occupato dai tuoi file e semplificare la loro gestione. Con la pratica, sarai in grado di creare cartelle compressate in modo rapido e facile, rendendo il tuo lavoro più efficiente e organizzato.